Ormai ci sono lavori che noi non riusciamo più a fare e li devono fare gli stranieri.

Il violoncellista, ad esempio.