Fin dagli albori della civiltà l’essere umano, scrutando il cielo stellato sopra di lui, ha fantasticato sulla possibilità di ricostruire le proprie unghie. Sappiamo che i nostri primi antenati si aggiravano nudi nella savana, chiedendosi: ma come potrei ricostruirmi le unghie, come potrei ricostruirmi le unghie? Questo problema che tormenta da sempre l’uomo. In un ghiacciaio a 3000 metri di altitudine è stato ritrovato il corpo perfettamente conservato di un antico guerriero, con delle unghie perfettamente ricostruite e un bellissimo smalto fucsia.
Ma come nasce lo smalto per le unghie?
Lo smalto per le unghie nasce da una famiglia di umili origini, le martellate sulle dita. L’uso dello smalto per le unghie è confermato anche tra gli etruschi, una popolazione misteriosa che ha lasciato poche tracce dietro di sé ma un sacco di boccette di smalto vuote. Anche dalle pitture nelle loro tombe si vede che nell’aldilà gli etruschi volevano affidare la cura delle loro mani a dei professionisti . Bene, anche sulla ricostruzione delle unghie ho detto.

Buongiorno vorrei delle idee che piacciano un po’ a tutti.

Lei è ambidestro?
Sì.
Provi queste, allora.
Be’, sembrano comode.
Comodità e portabilità sono le loro caratteristiche. E si abbinano con tutto. Inflazione, disoccupazione… Sono un classico, diciamo.
Eh, col classico non si sbaglia mai.
Certo. Inutile cercare cose nuove o originali se poi durano quel che durano.
Non vorrei mi battessero in punta.
Solo in caso di precipitose fughe all’estero.
Comunque anche dopo anni tornano sempre di moda, vero?
Certo. E’ tutto ciclico nel nostro campo.
Bene, le prendo.

1) -Ciao! Se in questo momento io fossi una lavatrice, tu saresti la mia centrifuga-.
2) -Ciao! Riesci a vedere i miei ormoni che fanno la ola e puoi immaginare il centravanti del mio desiderio che dribbla maestoso i terzini dei tuoi pudori?
3) -Ciao! Se noi fossimo due cani ora ci annuseremmo il deretano. Ma visto che siamo esseri dotati di coscienza, posso offrirti una birra?
4)-Ciao! Sono appena sceso da Marte con la mia astronave. La
mia missione sulla Terra è scoprire cos’è il clitoride.

Il Vecchio: Ci rivediamo. Ora che i Jedi sono praticamente estinti e tu sei stato sedotto dalla parte tetra e oscura della Forza.
Il Giovane: Sapevo che l’avresti detto vecchio pazzo.
Il Vecchio: Chi è più pazzo? Il pazzo o il pazzo che lo segue?
Il Giovane: Non ti seguo, ti precedo! Ora il cerchio è completo. Quando ti ho lasciato non ero che un discepolo, ora sono io il maestro.
Il Vecchio: Ricordi cosa ti avevo detto? Abbattimi e diventerò più potente di quanto tu possa immaginare.
Il Giovane: I tuoi poteri sono deboli, vecchio. E ora dimmi di mio padre.
Il Vecchio: Uffa… E’ sempre la solita storia. Un giovane Jedi aiuta l’Impero a dare la caccia ai cavalieri Jedi e a distruggerli, poi viene sedotto dalla parte tetra oscura della Forza e alla fine, senti un po’, vorrebbe anche uccidere il suo babbo…
Il Giovane: Oh, no! Papi!!!

Un oroscopo molto particolareggiato che ci racconta per filo e per segno quello che le stelle hanno in serbo per tutti noi. Purtroppo il 2015 sarà un anno nefasto e movimentato per tutti i segni, chi più chi meno, chi meno meno.

ARIETE
In arrivo grandi novità per tutti gli arieti a cui piace attraversare la strada senza guardare. Marte indica che nel 2015 smetterete di fumare, ma prenderete il vizio del gioco. A giugno vostra suocera sposerà Cristiano Ronaldo. Questo è l’anno in cui si compiranno i vostri desideri sia in campo sentimentale che in quello delle semplici ammucchiate tra amici.
TORO
In novembre, per ridere con vostro figlio, tirerete un sasso contro la finestra di una casa disabitata. Purtroppo la casa non sarà disabitata ma abitata da Mike Tyson. Salute così così. Finanze così così. Amore così così. Lavoro così così. Benissimo le malattie tropicali.
GEMELLI
A marzo parteciperete a un talent show per vittime di incidenti domestici. A maggio incontrerete la donna della vostra vita che però vi darà un numero di telefono sbagliato. Voi chiamerete e vi risponderà un rivenditore di Kebab di Ankara. Andrete a Ankara a trascorrere le vacanze e lì rivedrete la donna, che fa l’entraineuse in un night club dove vi fregheranno il cappotto al guardaroba. Da ottobre a dicembre rimarrete chiusi in un autolavaggio, ma ciò non vi toglierà la voglia di credere in un futuro migliore.

CANCRO
Primavera-estate intensa. In aprile vi ubriacherete e tornando a casa entrerete da Upim dove ruberete un reggiseno. Il mattino dopo vi risveglierete con i postumi della sbronza a in una prigione federale. Bene le finanze. Andateci piano con l’Amaretto di Saronno e con il crack.

LEONE
Il 10 agosto vi alzerete tardi, chiamerete un vostro amico pittore per andare a pranzo a casa sua. Lui vi cucinerà delle polpette e poi vi proporrà di farvi fare un ritratto nudi con le polpette avanzate. Alle cinque lo saluterete e andrete al bar, dove incontrerete un vostro amico fotografo che vi proporrà di farvi fare un ritratto nudi con la birra. Voi accetterete, ma i clienti del bar non la prenderanno bene e chiameranno il Ku Klux Klan. Il Ku Klux Klan arriverà al galoppo e pianterà delle croci infuocate fuori dal bar. Per fortuna, mentre stanno entrando nel bar per picchiarvi, gli uomini del Ku Klux Klan riceveranno un’altra chiamata e se ne andranno in tutta fretta.

VERGINE
Il 15 aprile vi addormenterete in poltrona e vi risveglierete il primo maggio. Andrete al corteo dei lavoratori ma i lavoratori vi diranno: -Va via tu, che è sedici giorni che dormi e non lavori-. A ottobre forse un figlio con Gianna Nannini.

BILANCIA
Nel nuovo anno andrete a vedere gli Open d’Australia di tennis e sarete colpiti in fronte da una palla di servizio di Djokovic. Al risveglio vi ritroverete legati sulla schiena di un canguro. Bene tutto il resto dell’anno, a parte che per tutto il 2015 indosserete sempre gli stessi jeans attillati e vi verrà una dermatite da contatto bruttissima. Capodanno a Vienna con Lorin Maazel.

SCORPIONE
Nel 2015 riceverete ogni giorno un inaspettato invito a cena a ora di pranzo da Tiziana Barale. A novembre comprerete uno scooter di seconda mano da Tiziano Ferro. In aprile vostra madre diventa Are Krishna. A maggio il vostro gatto esplode. In giugno vi entra in casa dal muro il braccio di una gru. Un coccodrillo nell’armadio a luglio.

SAGITTARIO
Le stelle ci dicono che quest’anno tutti i capricorni nati nella seconda decade andranno ad abitare a Dusseldorf. In marzo noie in famiglia per i nati nella prima decade perché l’astronauta Samantha Cristoforetti manderà dallo spazio una foto del Friuli Venezia-Giulia in cui li si vede distesi in un bosco con una donna che non è la moglie.

CAPRICORNO
Niente escursioni: quest’anno Saturno vi sconsiglia vivamente di cadere nei dirupi. A settembre andrete dal cardiologo che vi mostrerà degli esercizi aerobici da fare a casa e verrà sorpreso da un arresto cardiaco. A ottobre vi salta un’otturazione sulle scale mentre molestate il postino. Fate attività fisica moderata, ad esempio appendere vecchi poster di Lori del Santo nelle canoniche.

ACQUARIO
Tutti gli acquari parteciperanno quest’anno alle selezioni di X Factor come gruppo musicale più numeroso. Per l’Acquario il 2015 è l’anno dei grandi cambiamenti di vita ma anche di sesso. Attenzione a luglio, che potrebbe riservare delle spiacevoli sorprese a tutti i nati nel segno cui piace confezionare esplosivi in garage. A settembre, un pomeriggio verrete attirati da uno strano suono proveniente dalla cantina e verrete dilaniati da un mostro infernale. Meglio il resto dell’anno.

PESCI
In campo professionale il passaggio di Saturno vi indica via libera verso la mensa della Caritas. Evitate gli squali bianchi e le tigri libere. Mangiate solo bistecche ai ferri per avere una salute di ferro. Amore ai ferri corti.

 

 

 

 

Con l’ansia attiviamo la nostra mente primitiva, la parte più antica e irrazionale del nostro cervello.

Ecco un esempio: mettiamo che la tua casa stia bruciando e che tu sia circondato dalle fiamme. Vieni preso dall’ansia e all’interno del tuo corpo si attiva una reazione di stress che può essere molto dannosa per il tuo organismo.
In questo caso potrebbe entrare anche in gioco la famosa ‘ansia anticipatoria’, che magari ti farà vedere il tuo corpo già carbonizzato o ti farà pensare che non potrai mai più vedere una puntata di “Tale e quale show” con Carlo Conti.
Rilassa subito il tuo corpo ripetendo a ogni espirazione la parola “relax” e chiediti:
“Sono consapevole dei meccanismi che scatenano la mia ansia?”
“Sono consapevole dei miei pensieri automatici?”
“Ho più probabilità di salvarmi lanciandomi dalla finestra o restando qui ad aspettare i soccorsi? E nel caso fallissi nella scelta, ne deriverebbe una diminuzione dell’opinione che ho di me stesso?
E’ importante sapere che gli automatismi del pensiero giocano spesso un ruolo chiave nell’ansia. Se ti trovi a pensare ‘non posso farcela’ e non ti senti all’altezza della situazione, forse è perché da piccolo hai avuto altre svariate esperienze di case in fiamme e magari in quelle circostanze i tuoi genitori ti dicevano: -Che fifone! Cosa sarà mai un po’ di fuoco!-. E’ essenziale che sappiate emanciparvi da questi ricordi d’infanzia e dal giudizio negativo dei vostri cari. Loro non sapevano che così facendo ledevano la vostra autostima. Siate pronti a perdonarli nell’intimo del vostro cuore e riformulate la valutazione di voi stessi in modo positivo. Ecco come fare: segnate sul vostro quaderno di esercizi i vostri più ricorrenti automatismi di pensiero dovuti a opinioni svalutanti recepite nel passato, quindi cancellateli tutti con un bel segno rosso e annotate accanto un NON E’ VERO! a lettere maiuscole. Poi posizionate degli asciugamani bagnati arrotolati sotto la porta della stanza e chiamate i soccorsi.